logo

Trattamento dei dati personali GDPR

Informativa in conformità col regolamento UE GDPR (2016/679 del parlamento europeo e del consiglio del 27 aprile 2016 in materia di protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati) a far data per l'Italia dal 25 Maggio 2018.

La APS Amicinbici bik&motion, nel seguito il titolare del trattamento dei dati, con sede in Nichelino (TO), 10042 Via Vernea 31 info@amicinbici.it, +39 333 635 2118, chiede ad ogni socio di rendere esplicito all'atto della iscrizione, il permesso affinché essa possa conservare nel modo più sicuro, secondo le migliori pratiche in atto, le informazioni personali strettamente necessarie per l'espletamento delle sue funzioni societarie.

Per ogni socio il titolare ha stabilito la necessità di disporre delle seguenti informazioni personali:

  • Nome
  • Cognome
  • Codice Fiscale
  • Indirizzo di residenza
  • Casella di posta elettronica
  • Recapiti Telefonici

Tutti i dati in qualsiasi forma siano registrati sono conservati esclusivamente in Italia. Alcuni di questi sono utilizzati internamente principalmente per semplificare la comunicazione col socio.

Sono altresì trasferiti parzialmente a terzi per quanto strettamente necessario nei seguenti termini: · Alla FITeL (Federazione italiana tempo libero) per dare corso alla assicurazione RC ed infortuni del socio durante gli eventi organizzati dall'Associazione. · A eventuali altri soggetti che eroghino dei servizi a beneficio dei soci quali altre associazioni di categoria, operatori della catena turistica o culturale, o piuttosto organismi della pubblica amministrazione. A questi vien chiesto di trattarli in conformità della direttiva summenzionata.

Ad ogni socio è attribuito un id digitale per permettergli di agire in autonomia sul supporto informativo di tipo informatico di cui è dotata l'associazione per facilitare sempre le finalità già menzionate. Si ricorda di porre la massima attenzione nella custodia delle credenziali di accesso fornite e di osservare le buone pratiche internazionali, come fa peraltro l'associazione stessa, per mitigare il rischio di furto e/o compromissione dei dati personali.

Ogni socio può esercitare in ogni momento il suo diritto all'oblio: questo consiste nella rimozione immediata di tutte le informazioni che lo riguardino conservate dalla associazione e che sono solo quelle elencate in precedenza, comunicandolo con qualsiasi mezzo al titolare del trattamento che poi ne darà riscontro al richiedente ad avvenuta esecuzione con mezzo idoneo. Tale rinuncia comporterà contemporaneamente la decadenza immediata dallo stato di socio.

Chiunque potrà sempre segnalare imprecisioni di forma e sostanza trovate in questo testo concorrendo così al perfezionamento e alla chiarezza di questa informativa. L'orientamento istituzionale peraltro è proprio volto alla sensibilizzazione circa il miglioramento continuo.